DD VALLO

Cari Genitori…

Cari genitori,
da pochi giorni sono il Dirigente Scolastico della scuola che i vostri figli frequentano e da subito ho avvertito il desiderio di attivare un canale di comunicazione con voi.
Sono consapevole che tante domande vorreste pormi e so che ad alcune di queste non potrei dare ancora una risposta esaustiva. Una cosa so di sicuro, però: mai come in questo momento storico, è fondamentale una piena e profonda collaborazione tra la scuola e la famiglia. Tutti noi ci stiamo preparando per affrontare un anno scolastico insolito, pieno di incognite, di regole nuove, di organizzazioni differenti rispetto a quelle adottate negli anni precedenti. Ad ognuno di noi sarà richiesto di avere una parte attiva nella definizione di quei presupposti necessari perché tutti i nostri bambini possano tornare a frequentare la scuola dopo tanti mesi di lontananza.
Tutto il personale della scuola si sta prodigando per preparare la “ripartenza” nel miglior modo possibile.
Sono sicura che potremo contare sulla vostra collaborazione perché tutti siamo animati dallo stesso desiderio: dare ai nostri bambini la possibilità di ritrovarsi tra i banchi di scuola, di incrociare lo sguardo del compagno, di rivedere la maestra finalmente a pochi metri di distanza e non dietro ad uno schermo, di sentire le voci, le risate, di provare quelle emozioni uniche ed indimenticabili che si provano in classe.
La scuola senza le voci dei bambini, il rumore dei loro passi, lo splendore dei loro sorrisi, è solo un edificio vuoto, snaturato… è ora di restituire ai bambini il loro spazio.


Il Dirigente Scolastico
Nunzia Borrelli

Questo contenuto ti è stato utile?

Hai suggerimenti per migliorarci?